La mia foto
PESCARA, PE - Pescara, Italy


E COME POTEVA NON ESSERE ALTRIMENTI ?
FIN DA BAMBINO AFFASCINATO, APPASSIONATO, MALATO D'IMMERSIONI CHE CON AUTORESPIRATORI DI VARIO TIPO PRATICO DAL 1981, E FREQUENTATORE DELLA MONTAGNA, SPESSO SOTTO I SUOI OCCHI ARMEGGIO NEI PREPARATIVI CON BOMBOLE, PINNE, MASCHERE, EROGATORI, CORDE, ZAINI, SCI, RAMPONI E PICCOZZE.
LA SUA MENTE FRESCA, LIMPIDA E DIRETTA E' COSI' CHE MI VEDE.
QUI RACCONTO CON FOTO, VIDEO E PAROLE DI TUFFI ED ASCENSIONI.

martedì 27 ottobre 2015

--immersioni: "IL BOSCHETTO"



Mentre "sommozzavo" dentro una fitta macchia di piante lacustri che dal fondo melmoso risaliva per alcuni metri verso la superficie, guardando gli steli, il gioco di chiari-scuri creato con la luce del sole mi faceva sembrare d'essere dentro un vero bosco all'aria.

martedì 20 ottobre 2015

-- immersioni: "COMUNQUE ANDARE"



Al di là dei pensieri, delle cose, dei fatti e delle persone: comunque andare, partire.

mercoledì 14 ottobre 2015

--immersioni: "LA TARTARUGA"



Per forza di cose ogni immersione è limitata nel tempo dalla scorta della "miscela gassosa" stivata nelle bombole che il sommozzatore porta dietro le spalle.
Se si considera il tempo che si impiega per effettuare un qualsiasi viaggio, quella parentesi di minuti o ore del subacqueo immerso, risulta essere davvero un'inezia.
Anche però in quell'inezia temporale che trascorro immerso in solitaria sotto e dentro il Lago di Castelgandolfo, mi fa vivere le stesse sensazioni intense dello spostamento fisico e mentale come se stessi effettuando un lunghissimo viaggio.


mercoledì 7 ottobre 2015

^^montagna: "PIZZO CEFALONE"



Ha un po' freddo al vento,
mette i guanti,
prende qualche goccia di pioggia,
sale,
borbotta,
vede il rifugio,
entra,
le piace,
chiede cose,
beve una cioccolata calda,
fa una scalatina,
chiacchiera con me,
prende ancora vento,
sale sul più ripido,
vuole anche i miei guanti sopra i suoi,
vede i camosci,
fa un po' di fatica,
blandamente protesta,
continua,
è quasi arrivata,
stanca ma in vetta,
soddisfatta,
mangia la pizza,
beve te caldo,
scende,
racconta,
sorride,
è contenta,
abbiamo finito,
è al riparo in macchina,
dorme mentre guido,
le è piaciuto assai.