La mia foto
PESCARA Centrale, Italy


E COME POTEVA NON ESSERE ALTRIMENTI?
FIN DA BAMBINO AFFASCINATO, APPASSIONATO, MALATO D'IMMERSIONI, CHE CON AUTORESPIRATORI PRATICO DAL 1981, E FREQUENTATORE DELLA MONTAGNA, SPESSO SOTTO I SUOI OCCHI ARMEGGIO NEI PREPARATIVI CON BOMBOLE, PINNE, MASCHERE, EROGATORI, CORDE, ZAINI, SCI, RAMPONI E PICCOZZE.
LA SUA MENTE FRESCA, LIMPIDA E DIRETTA E' COSI' CHE MI VEDE.
QUI RACCONTO CON FOTO, VIDEO E PAROLE DI TUFFI ED ASCENSIONI.

martedì 12 gennaio 2016

--immersioni: "COLD MUD"


Anche se comunque ero protetto da muta stagna ed adeguato sottomuta termico, la temperatura di 6° dell'acqua del Lago di Scanno (AQ) fa diventare quest'immersione, già di per se impegnativa, veramente severa.
Non ci si lasci fuorviare dalla non elevata massima profondità raggiunta, circa 22 metri. La scarsa visibilità causata da nuvole di mota in sospensione e, come detto poc'anzi, la bassa temperatura sono i profili del pessimo carattere di questo lago, con i quali il sommozzatore "deve" costantemente confrontarsi e tenere a bada in un partita psicologica giocata in continue ed altalenanti mosse fatte di attacchi e difese, quando decide d'essere ospite sotto le "sue" onde per qualche tempo.

Nessun commento:

Posta un commento

Ben lieto della tua visita, grazie. Se hai voglia di lasciare un'opinione puoi farlo qui. Ciao