La mia foto
PESCARA Centrale, Italy


E COME POTEVA NON ESSERE ALTRIMENTI?
FIN DA BAMBINO AFFASCINATO, APPASSIONATO, MALATO D'IMMERSIONI, CHE CON AUTORESPIRATORI PRATICO DAL 1981, E FREQUENTATORE DELLA MONTAGNA, SPESSO SOTTO I SUOI OCCHI ARMEGGIO NEI PREPARATIVI CON BOMBOLE, PINNE, MASCHERE, EROGATORI, CORDE, ZAINI, SCI, RAMPONI E PICCOZZE.
LA SUA MENTE FRESCA, LIMPIDA E DIRETTA E' COSI' CHE MI VEDE.
QUI RACCONTO CON FOTO, VIDEO E PAROLE DI TUFFI ED ASCENSIONI.

lunedì 6 novembre 2017

--immersioni: "UNA DONZELLA A GIANNUTRI"


Salpati da Porto Ercole (GR) sul promontorio dell'Argentario, siamo andati all'isola di Giannutri con la comoda motobarca "DONZELLA".
Una volta arrivati ed ormeggiati, ci siamo preparati per andare sul relitto del "NASIM" che oggi abbiamo raggiunto in immersione non scendendo sulla verticale del suo pedagno sommerso sotto il pelo dell'acqua, ma iniziando praticamente il tuffo a pochi metri dalla scogliera.
Grazie all'ottima visibilità, dopo circa una decina di minuti ed un'accostata alla nostra sinistra che decisamente ci faceva guadagnare profondità, riusciamo ad individuare da prua l'imponente scafo completamente adagiato sul suo lato di mancina e che con bella prospettiva si stagliava nell'azzurro.
Da questo punto quindi ce lo siamo lasciati sfilare di lato dirigendoci verso poppa, esplorando in maniera approfondita così non solo le sue strutture ma anche le automobili trasportate che, cadute fuori bordo durante il naufragio, si trovano sparse sul fondale sabbioso e detritico di 60 metri.

Nessun commento:

Posta un commento

Ben lieto della tua visita, grazie. Se hai voglia di lasciare un'opinione puoi farlo qui. Ciao