La mia foto
PESCARA Centrale, Italy


E COME POTEVA NON ESSERE ALTRIMENTI?
FIN DA BAMBINO AFFASCINATO, APPASSIONATO, MALATO D'IMMERSIONI, CHE CON AUTORESPIRATORI PRATICO DAL 1981, E FREQUENTATORE DELLA MONTAGNA, SPESSO SOTTO I SUOI OCCHI ARMEGGIO NEI PREPARATIVI CON BOMBOLE, PINNE, MASCHERE, EROGATORI, CORDE, ZAINI, SCI, RAMPONI E PICCOZZE.
LA SUA MENTE FRESCA, LIMPIDA E DIRETTA E' COSI' CHE MI VEDE.
QUI RACCONTO CON FOTO, VIDEO E PAROLE DI TUFFI ED ASCENSIONI.

lunedì 14 marzo 2016

--immersioni: "LA STACCIONATA SOMMERSA"


Personalmente ho avuto modo di osservare in immersione questa struttura lignea sommersa da almeno una trentina d'anni, però è posizionata in quel sito da molto tempo prima, di sicuro più di mezzo secolo.
Evidentemente la costante bassa temperatura dell'acqua dolce del lago (massimo 9-10° in estate e 7° in inverno), la preservano dalla naturale decomposizione organica del legno, infatti altri manufatti della stessa materia in ammollo per diversi anni in acqua di mare subiscono un completo disfacimento fino alla loro completa scomparsa.
Inoltre, un paio d'anni, fa volli effettuare una prova e ne prelevai un frammento di una ventina di centimetri di lunghezza, lasciandolo poi per qualche tempo all'aria ad asciugarsi.
Bene, una volta seccatosi completamente non si screpolò e nemmeno si spaccò, contrariamente a quanto mi accade facendo un'analoga prova con una tavoletta di legno recuperata dopo lunghissimo periodo in bagno di mare, che una volta asciutta quasi si polverizzò.

Nessun commento:

Posta un commento

Ben lieto della tua visita, grazie. Se hai voglia di lasciare un'opinione puoi farlo qui. Ciao