La mia foto
PESCARA Centrale, Italy


E COME POTEVA NON ESSERE ALTRIMENTI?
FIN DA BAMBINO AFFASCINATO, APPASSIONATO, MALATO D'IMMERSIONI, CHE CON AUTORESPIRATORI PRATICO DAL 1981, E FREQUENTATORE DELLA MONTAGNA, SPESSO SOTTO I SUOI OCCHI ARMEGGIO NEI PREPARATIVI CON BOMBOLE, PINNE, MASCHERE, EROGATORI, CORDE, ZAINI, SCI, RAMPONI E PICCOZZE.
LA SUA MENTE FRESCA, LIMPIDA E DIRETTA E' COSI' CHE MI VEDE.
QUI RACCONTO CON FOTO, VIDEO E PAROLE DI TUFFI ED ASCENSIONI.

mercoledì 31 agosto 2016

^^montagna: "ODINO E LA BISTECCA"



Dovevamo andare a scalare sulla parete nord del Corno Piccolo, ma una volta arrivati alla sua base abbiamo visto che era umidissima ed impregnata d'acqua, evidentemente caduta con una pioggia notturna che non ci aspettavamo visto il cielo sereno della giornata precedente.
Data la situazione allora decidevamo d'indirizzarci al versante nord-est della prima spalla che già dalle prime ore del mattino riceve i raggi del sole utilisimmi alla causa, perchè riescono ad asciugare la roccia.
Le nostre due cordate iniziano una dietro l'altra sulle "Placche di Odino" per poi dopo due tiri dividersi, con quella di Nadir ed Italo ancora sulle "placche", e la nostra (Fausto, Raimondo ed il sottoscritto) deviata su "Concetto di Bistecca", via che si difende con passaggi abbastanza continui di V° e V° superiore.
Usciti tutti quanti sulla cresta della prima spalla, siamo scesi poi per ilo Canalone da nord al Corno Piccolo che abbastanza celermente, un paio di passi di I°-II° in disarrampicata, ci consente di scendere in basso.

Nessun commento:

Posta un commento

Ben lieto della tua visita, grazie. Se hai voglia di lasciare un'opinione puoi farlo qui. Ciao