La mia foto
PESCARA Centrale, Italy


E COME POTEVA NON ESSERE ALTRIMENTI?
FIN DA BAMBINO AFFASCINATO, APPASSIONATO, MALATO D'IMMERSIONI, CHE CON AUTORESPIRATORI PRATICO DAL 1981, E FREQUENTATORE DELLA MONTAGNA, SPESSO SOTTO I SUOI OCCHI ARMEGGIO NEI PREPARATIVI CON BOMBOLE, PINNE, MASCHERE, EROGATORI, CORDE, ZAINI, SCI, RAMPONI E PICCOZZE.
LA SUA MENTE FRESCA, LIMPIDA E DIRETTA E' COSI' CHE MI VEDE.
QUI RACCONTO CON FOTO, VIDEO E PAROLE DI TUFFI ED ASCENSIONI.

martedì 23 agosto 2016

^^montagna: "VIA DELL'INCONTRO"



In questa mia seconda ripetizione della via dell'Incontro sulla faccia ovest dell'anticima della Vetta Orientale del Corno Grande al Gran Sasso d'Italia (la prima ad agosto del 2012, sempre su questo blog), ho potuto apprezzare ancora meglio il grande intuito alpinistico che Massimo Marcheggiani, l'apritore, nell'agosto del 1981 è riuscito ad avere individuando su un'ampia e variegata parete dalla roccia tutt'altro che compatta, un itinerario bello e lungo che va a sfruttare quelle che sono le zone di "minor resistenza", scalatoriamente parlando, della grande muraglia di calcare.
Sulle dieci sfilate di corda che sviluppano circa 350-400 metri, a causa della già sottolineata poca compatezza della pietra su cui ci si muove non bisogna mai mollare l'ettenzione, e non solo quando ci si trova in prima persona a scalarla, ma anche nelle varie manovre dove il semplice scorrimento delle corde sul calcare può causare caduta di pietrisco e sassi.
Con grande attenzione, soddisfazione, entusiasmo e nei momenti opportuni, perchè no, anche di caciara, in due cordate di Daniel con Mauro ed io assieme a Fausto, la scaliamo andando ad incasellare nell'archivio dei ricordi un'altro piacevole momento di bella montagna e di amicizia.

Nessun commento:

Posta un commento

Ben lieto della tua visita, grazie. Se hai voglia di lasciare un'opinione puoi farlo qui. Ciao