La mia foto
PESCARA Centrale, Italy


E COME POTEVA NON ESSERE ALTRIMENTI?
FIN DA BAMBINO AFFASCINATO, APPASSIONATO, MALATO D'IMMERSIONI, CHE CON AUTORESPIRATORI PRATICO DAL 1981, E FREQUENTATORE DELLA MONTAGNA, SPESSO SOTTO I SUOI OCCHI ARMEGGIO NEI PREPARATIVI CON BOMBOLE, PINNE, MASCHERE, EROGATORI, CORDE, ZAINI, SCI, RAMPONI E PICCOZZE.
LA SUA MENTE FRESCA, LIMPIDA E DIRETTA E' COSI' CHE MI VEDE.
QUI RACCONTO CON FOTO, VIDEO E PAROLE DI TUFFI ED ASCENSIONI.

giovedì 22 dicembre 2016

--immersioni: "CONTROCORRENTE"


Arrivato subito dopo il sorgere del sole sulle sponde del fiume, un'atmosfera invernale con un paio di gradi, almeno, al di sotto dello zero mi accoglie.
Tutto: l'erba, le foglie, i rami ed il canneto, è brinato e ricoperto da una fredda patina.
L'acqua che scorre poco sotto di me fuma di vapori.
Indosso velocemente la muta stagna e nonstante ciò il freddo si fa sentire ancora, tant'è che quando m'infilo nell'acqua a 9°C, che comunque è una temperatura da non sottovalutare anche per un sub adeguatamente protetto, per contrasto mi pare quasi d'entrare in una vasca d'acqua tiepida!
Parto con un energico e costante movimento di gambe per pinneggira "CONTROCORRENTE", vado ad osservare il fluttuante ambiente sommerso fluviale.

Nessun commento:

Posta un commento

Ben lieto della tua visita, grazie. Se hai voglia di lasciare un'opinione puoi farlo qui. Ciao